News

Come arredare un bar di successo

By aprile 29, 2019 No Comments

Per avere un bar di successo non è sufficiente offrire ai propri clienti prodotti di buona qualità, ma è importante curate attentamente anche il design per garantire un impatto estetico piacevole.

In ambito commerciale si sta diffondendo sempre di più l’arredamento contract, in cui il proprietario di un bar affida ad un’azienda contract il compito di arredare completamente il locale fornendo la mobilia e studiando anche il progetto stilistico più adeguato. Nella realizzazione di un bar bisogna tener conto fondamentalmente di tre aspetti: colore, illuminazione e pavimentazione.

La scelta del colore è fondamentale poiché ha un forte impatto psicologico e trasmette precise sensazioni ed emozioni ai clienti. Il rosso ad esempio stimola la fame, il verde trasmette serenità, il giallo è simbolo di energia ed i colori chiari richiamano alla pulizia ed al comfort della propria casa. Le tonalità chiare sono indicate nei bar diurni, mentre quelle più scure sono adatte ai bar serali. Nei locali frequentati maggiormente dai giovani si può “osare” con colori fluo e contrasti forti, mentre nei bar frequentati dagli over 35 è opportuno puntare su colori tenui e rilassanti. Le tinte scure evocano eleganza e sono indicate per i bar particolarmente chic e lussuosi.

In base alla tipologia di bar si può optare per luci calde, fredde o naturali ma bisogna evitare illuminazioni troppo forti o troppo deboli. Nei locali diurni un’illuminazione brillante e naturale trasmette positività ed energia, mentre nei bar serali luci più soffuse infondono relax e tranquillità. Nei disco bar sono fortemente consigliate luci colorate che creano contrasti e giochi cromatici molto suggestivi. Se c’è un’area snack o una zona ristorante è opportuno collocare i punti luce in posizioni strategiche così da rendere gli alimenti ancora più appetitosi. I tavoli possono essere dotati di lampade a LED, lampade a parete, lampade a sospensione o faretti purché l’illuminazione sia adeguata.

La pavimentazione deve essere in linea con l’arredo circostante per dare un senso di continuità. Nei bar rustici si può optare per il legno naturale, il laminato o il parquet in massello, mentre nei bar più eleganti ci sono diverse soluzioni come il marmo o la ceramica. Indipendentemente dalla scelta del materiale il pavimento deve essere: facile da pulire, capace di nascondere lo sporco, resistente e antiscivolo.

Ma alla fine il segreto del successo dell’arredamento di un locale contract è sempre lo stesso: lasciarsi consigliare dai professionisti del settore! Il nostro lavoro è ascoltare le vostre esigenze e trasformarle nel miglior arredo contract possiate immaginare. Dalla progettazione alla produzione fino al montaggio Bozzi Arredi & Contract è al vostro fianco: venite a scoprire come rendere realtà il sogno del locale perfetto!

(Ci trovate a questo numero +39 0733 57 124 e a questa mail: info@bozziarredi.it!)

 

 

Leave a Reply

Share This